Sabato, 29 luglio 2017 - ORE:13:46

Novità dal Mondo dell’auto: Povero “Ricco” Autunno


Ormai che il mercato dell’auto in europa sia in una crisi nera e profonda lo si sa già da parecchio. I dati non sono per niente rassicuranti per (quasi) tutti: Nei primi 6 mesi del 2012 sono state vendute 500.000 auto in meno rispetto allo scorso anno che già era in perdita di 750.000 unità rispetto al 2010 e a riguardare indietro il calo è sostanzioso fin dal 2008.

Tuttavia si sa anche che non tutti soffrono, anzi c’è chi è cresciuto è fa la parte del leone, una su tutte l’ormai famosa Volkswagen che espande le sue quote di mercato in europa grazie anche alle vendite in Asia, dove i Tedeschi vendono moltissimo assieme a Coreani e Giapponesi.

La ricetta dei produttori Tedeschi, BMW e Mercedes sono cresciute moltissimo in questo periodo anche se lavorando su cifre ben più modeste in termine di unità vendute, SEMBRA facile tutto sommato: Vendere prodotti di qualità indiscutibile, quasi estrema, producendo le vetture in casa propria investendo moltissimo in ricerca e sviluppo e rinnovando spesso i loro prodotti. L’impegno nei grandi mercati asiatici serve da “garante” per il mercato europeo, facendo trovare il giusto equilibrio tra entrate e uscite.

Chi stà sempre peggio invece sono le italiane e le francesi, anche se i due casi hanno risvolti diversi: Per alcuni la colpa è interamente della sovrproduzione mentre per altri anche in un mercato affolato la soluzione no può essere solo quella di ridurre i volumi ma anche quella di rendersi più appetibili della concorenza che vende.

Il Gruppo PSA Peugeot-Citroén ha deciso tagli pesantissimi, chiudendo un importante stabilmento mandando a casa ben 8000 lavoratori.

Tuttavia conta tantissimo nei nuovissimi modelli in arrivo in autunno come la nuovissima Gamma Citroén che conta moltissimo sulla qualità dei materiali, la sportività e l’eleganza strizzando l’occhio ai giovani con modelli come la Nuova 308 e la DS3 Cabrio. Anche i francesi della Renault puntano moltissimo sulla nuova Clio, con un desing molto personale e giovanile, piena di elettronica e modernità.

I Tedeschi non stanno a guardare e anzi si fanno inseguire con modelli di grandi livello: La Nuova Golf, che sarà presentata al salone di Parigi, promette moltissime innovazioni tecnologiche che la renderanno, a detta di Volkswagen, Più leggera, sicura, parca nei consumi e prestazionale con un nuovissimo telaio e nuovi motori all’avanguardia. Intanto la casa bavarese BMW propone la nuova serie1, modello per i più giovani, anche in versione 3 porte e con una versione sportiva estremamente “cattiva”.

In Germania comunque non tutti sela passano bene: La Opel è in perdita da anni, anche se i problemi grossi sono incominciati negli ultimi 2 anni. Tuttavia la gamma non diminuisce, anzi aumenta: Qui si punta sulle piccole, terreno usuale di Italiani e Francesi ( Alcuni l’hanno definita una “guerra tra poveri” con le dovute proporzioni ) .
La nuova Adam sarà l’alternativa principale alla 500 di casa FIAT e alla Twingo Di Renault.

Altre novità in arrivo al salone di Parigi tra alcune settimane promettono di rispondere alla crisi con prodotti sempre più economici, di quelità e accattivanti: Per chi può è senz’altro questo il momento migliore per comprare.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 32 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.