Domenica, 28 maggio 2017 - ORE:12:14

Inverno 2014: Voglia di Cabrio

Cabrio inverno 2014

Cabrio inverno 2014

Comprare una cabriolet durante l’Inverno?

A molti sembrerà follia, ma gli intenditori e gli appassionati di vetture scoperte sanno che non c’è stagione più bella per viaggiare a cielo aperto, specialmente in questo scorcio finale di 2013 in cui le temperature non sono ancora così rigide e il tempo lascia spazio a giornate ricche di sole.

Passiamo quindi ai consigli per gli acquisti, cioè a quello che offre il mercato partendo da una selezione di auto più economiche fino ad arrivare ai modelli più costosi e accessoriati.

Ecco le vetture appetibili per un pubblico giovanile, sia per stile sia per quanto riguarda il portafoglio:

Fiat 500C – Abarth 500:big_Fiat500C_97 La piccola italiana di casa Fiat si è fatta cabrio già dal 2009, mantenendo la stessa linea e il glamour della sua variante classica ottenendo quindi un discreto successo in fatto di vendite. La particolarità la troviamo nel sistema di apertura della capote, rigorosamente in tela, che mantiene i montanti strutturali che fungono da binario, sui quali scorre elettricamente il tettuccio in tela, con lunotto in cristallo che si ripiega su se stesso nella cappelliera. Tutto ciò ottiene un vantaggio sia in termini strutturali sia economici, confermando le doti di sicurezza della vettura in caso di impatto, e in più permette di mantenere i due posti posteriori che non vengono sacrificati, così come per il bagaglio che non subisce variazioni di capienza con la capote aperta. Per chi volesse un po’ di pepe in più, la variante Abarth della 500 offre grandi prestazioni e sportività, una di quelle auto che vale sicuramente la pena di provare. I prezzi oscillano dai 15.000€ della 1.2 benzina fino ai 22.000€ della 1.3 diesel per la Fiat, la 500C dello scorpione invece parte dai 19.500€ fino ai 25.000€ della 595.

big_MiniCabrioHighgate_02Mini Cabrio/Spider: La piccola anglo-tedesca di casa BMW è una delle vetture più apprezzate e desiderate dai ragazzi, perché abbina una linea cool, ispirata alla sua progenitrice degli anni ’60, a motorizzazioni e prestazioni per ogni gusto: dalla tranquilla One a benzina, fino alla Cooper S, una piccola belva. Uscita nel mercato già dal 2004, nel corso degli anni ha subito diversi restyling, ma rimanendo fedele all’idea di partenza quella della capote in tela. Nel 2012 è uscita la versione Spider a due posti, variante della coupè, che offre motorizzazioni che vanno da un benzina da 1,6 litri con diversi livelli di potenza fino ad un diesel a 2 litri. I prezzi per la Mini Cabrio variano dai 21.950€ della One fino ai 29.150€ della CooperS. La Spider parte dai 24.950 fino ai 30.950 della SD.

big_Peugeot207CCe308CCRollandGarros_02Peugeot 207 CC: ormai i più la conoscono, infatti la francesina è entrata nel mercato a partire dal 2007, proprio per sostituire la sua antenata 206 cc, di cui riprende le forme, le proporzioni e lo stile. Cambia ovviamente il frontale, dotato delle più moderne luci di forma allungata. Apprezzata molto anche dal pubblico femminile, la 207 CC offre motori benzina 1.6 litri da 120cv e da 156 cv e un diesel da 112cv. I prezzi partono da 20.000€ per la versione a benzina fino ai 24.000€ della versione diesel.

citroen-ds3-cabrio-2013-widescreen-14Citroen DS3 Cabrio: La Citroen DS (Different Spirit)  è caratterizzata da forme compatte, tondeggianti, ma questa DS3 possiede un look aggressivo, specialmente per quanto riguarda le sue versioni più sportive. Nel settembre 2012 fa quindi il suo debutto la versione che interessa a noi, la cabriolet, che una volta in modalità aperta mantiene intatti i montanti delle portiere e dei finestrini. Questo modello va a raccogliere l’eredità della (sfortunata) C3 Pluriel, e lo fa con una vettura caratterizzata da alcune soluzioni molto singolari ed efficienti, come la possibilità di aprire e chiudere il tetto fino ad una velocità di 120 km/h, o come la grandezza dell’abitacolo, progettato per offrire in ogni caso spazio a 5 persone. Anche il bagagliaio è stato pensato per ottimizzare la capacità. Questi tre aspetti fanno dellla DS3 Cabrio la migliore nella sua nicchia di mercato. I prezzi per i motori benzina vanno dai 19.150€ della 1.2 82cv fino ai 27.950€ da 156cv, i diesel invece partono da 23.500€ fino ai 25.000€.

Per chi invece cerca qualcosa di più grande, confortevole e magari più costoso, ecco alcune vetture che potrebbero fare al caso vostro:

007383-1Audi A3 Cabrio: con il 2014 la gamma della compatta di casa Audi verrà completata con l’attesa versione cabriolet, pronta a dare battaglia nel mercato alla BMW serie 1. Rispetto alla sua precedente versione questa è caratterizzata da dimensioni più generose, con un’abitabilità maggiore, ma anche da un peso minore. La capote anche stavolta è stata scelta in tela azionata da un motorino elettro-idraulico che ne consente l’apertura e il dispiegamento in 18 secondi anche in movimento, a patto ovviamente di non superare la velocità massima di 50 km/h. Le motorizzazioni partono dal 1.4 tsfi da 140cv a benzina, per maggiori prestazioni il 1.8 litri turbo e infine un 2.0 diesel. Il prezzo parte da 34.150€ e l’uscita è prevista per il Marzo del 2014.

P90070241BMW Serie 1: Dopo il Restyling del 2010, oggi appare un passo indietro rispetto alla concorrenza che si sta rinnovando. La base di partenza è come nella versione originale, la scocca della coupé, opportunamente irrigidita per far fronte alla perdita del tetto in lamiera. I punti forti della vettura sono l’eleganza, e la sportività che non sono perse rispetto alla versione coupé. La capote scelta è quella tradizionale in tela, dal momento che la soluzione in lamiera avrebbe finito con il compromettere lo spazio interno del vano bagagli, penalizzandone la fruibilità. L’abitacolo è accessibile anche per due passeggeri per i posti posteriori anche se lo spazio non è eccelso. Prezzi a partire dei 33.000€ della 1.8 benzina 144cv fino ai 49.000€ della 135Msport. I Diesel partono da 37.000€ fino a 43.500€ per la versione 123.

volkswagen-maggiolino-cabriolet_foto_1340_1004Volkswagen Maggiolino: la Volkswagen rilancia uno delle auto di maggior successo nella storia automobilistica, una di quelle con maggior appeal. La casa tedesca punta tutto sull’effetto nostalgia e simpatia per fare breccia nei cuori nuovi clienti. La possibilità sono ampie per il successo di questo Maggiolino, post “era New Beetle”, perché la linea è davvero accattivante, la capote è in tela, gli interni sono moderni e spaziosi, comodi per quattro persone.  E’ dotato di motori a benzina e diesel con potenze comprese tra 105 e 200 cv, tutti sovralimentati. I consumi sono compresi tra 4,5l e 7l ogni 100km. Prezzi dai 23.000€ ai 31.000€.

Per chi avesse l’animo più romantico, e desidera fare dei viaggi solamente in compagnia della persona amata suggeriamo 3 modelli di Spider che potrebbero fare al caso vostro:

SLK-KlasseMercedes Slk: Dal 2011 la Mercedes Slk si è rifatta il look, ed è più bella che mai, strizzando un po’ l’occhio alle vecchie cabrio della Stella. L’impostazione è quella classica, infatti mantiene il tetto rigido ripiegabile, disponibile in tre configurazioni: in metallo, con vetro “Panorama” (oscurato) o con vetro “Magic Sky Control”, trasparente ad illuminazione parziale comandabile attraverso un pulsante. Come optional per migliorare il confort non possono mancare certamente i sedili con funzione “AirScarf” per riscaldare il collo proprio durante queste giornate invernali, quando vengono affrontate a cielo aperto. Le motorizzazioni sono tutte benzina e si parte da un 2.0l da 184cv da 40.222€ e si arriva al 5.5l da 421cv del 55Amg da 85.000€.

big_nuovaBmwZ4_001BMW Z4: uscita nel 2008 la nuova Z4 è un’auto che non ha bisogno di presentarsi; è ormai diffusa in tutto il Mondo grazie alle sue linee eleganti e alle sue eccellenti prestazioni. In questa versione è stato introdotto il tetto in lamiera ed è la prima tra le vetture bavaresi a classificarsi come un coupè-cabrio. Le motorizzazioni sono tutti dei benzina a partire dal 2.0 litri da 156cv (36.950€) fino ad arrivare 3.0 litri da 340cv (61.280€) che spinge la macchina da 0-100km/h in meno di 5 secondi.

Audi TTS Roadster /StandaufnahmeAudi TT Roadster: è ormai un classico della casa dei quattro cerchi, ed è anche un serie che sta per uscire dal mercato dato la prossima uscita del nuovo modello nel 2014, ma ciò nonostante riesce a riscuotere ancora un grosso successo di vendite. Perché? la risposta è semplice le linee sono ancora filanti, la meccanica è ispirata a quella del coupé, è dotata di un tetto in tela come da tradizione, e anche se il peso è leggermente più alto a causa dei rinforzi sul telaio dovuti alla minor rigidità torsionale causata alla mancanza del tetto in metallo rispetto alla versione coupé, le prestazioni risultano elevate specialmente nelle versioni S ed RS che si tengono sotto il muro dei 5 secondi per quanto riguarda la partenza da 0-100km/h. Prezzi da 35.000€ per la 1.8 fino a 65.000€ per la 2.5 RS.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 8 minutes, 0 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.