Lunedi, 26 giugno 2017 - ORE:09:11

Contrassegno invalidi, cambia tutto. Nuovi requisiti per ottenerlo e rinnovarlo. Ecco chi può…


Introduzione

ll contrassegno invalidi europeo è il permesso di parcheggio per disabili che, dal 2012, serve ad agevolare la mobilità stradale dei cittadini dell’Unione Europea con disabilità. Dal 15 settembre 2015 i classici contrassegni arancioni hanno lasciato il posto il posto ai nuovi pass blu. Ecco i requisiti richiesti per l’accesso al permesso: Il contrassegno invalidi è il permesso che consente alle persone con deambulazione sensibilmente ridotta e ai non vedenti di poter parcheggiare in appositi spazi dedicati ai disabili e di accedere a zone della città generalmente vietate al traffico. L’autorizzazione deve essere rilasciata dal Comune di Residenza, una volta che il soggetto abbia presentato apposita richiesta, corredata dallla documentazione rilasciata dall’ASL. A partire dal 15 settembre 2012 i Comuni italiani hanno rilasciato il contrassegno invalidi europeo che ha preso il posto dei vecchi permessi arancioni in sede di rinnovo. Il nuovo contrassegno non è valido solo in Italia, ma in tutti i paesi dell’Unione Europea.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 9 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.